il cammino

NUMERO 36 (258 - anno XI) - 6 Ottobre 2011



UNA GOCCIA IN UN FIUME DI PASSI
Alla marcia per la pace eravamo in quasi settanta, noi "Compagnia dei camminanti per la pace", dietro il nostro striscione, molti indossavano la nostra maglietta, eravamo una goccia tra le tante che formavano quel fiume umano, che da Perugia ad Assisi ha rinnovato per la cinquantesima volta la voglia di pace di centinaia di migliaia di noi.
E' stato bello camminare in fila indiana e in silenzio per un tratto, tra lo stupore di molti. E' stato bello incontrare molti, e un peccato non aver potuto incontrare tutti. Abbiamo condiviso la marcia anche con alcuni pellegrini di Santiago e con il gruppo di CamminaCammina.
Tante persone, tante bandiere, tanti colori diversi, associazioni, scuole, ma poca consapevolezza sul valore del camminare. Negli ultimi chilometri ho ascoltato tante lamentele sulla fatica e sulla lunghezza della marcia, noi "camminanti per la pace" abbiamo in futuro un dovere: far capire alle migliaia del popolo per la pace che la marcia non è bella "anche se" c'è tanto da camminare, ma che è bella "proprio perché" c'è tanto da camminare.
Dobbiamo studiare il prossimo anno un modo creativo per far capire questo. Bravo e creativo come al solito Jacopo Fo, che insieme ai suoi se ne stava all'arrivo offrendo un pediluvio a tutti.
Ci dobbiamo scusare con alcuni di voi, perchè presi dall'impazienza abbiamo lasciato l'appuntamento a Ponte San Giovanni prima che tutto il corteo passasse, molti ci hanno detto poi che sono arrivati all'appuntamento senza trovarci. Ma eravamo impazienti di salire sul fiume e navigare verso Assisi. Chi voleva la nostra maglietta può comunque ordinarla on line. Il prossimo anno ci organizzeremo meglio con l'aiuto di tutti voi. Ringraziamo i nostri soci e socie (Brunella e Maura su tutte) per aver collaborato alla buona riuscita.
Ecco alcune belle foto di Brunella e Alberto della nostra marcia per la pace 2011.
E, a proposito di Jacopo Fo, ecco una bella videointervista rilasciata alla vigilia della marcia per la pace.
 
 

LA QUIETA RIBELLIONE DEL CAMMINATORE
Il Manifesto ha dedicato una intera pagina al mondo del camminare, recensendo alcuni libri sull'argomento. L'articolo di Luigi Nacci segnala i libri di Brizzi, Labbucci, Macfarlane, Gianotti.
Scrive Nacci: "Cresce la domanda di libri sul camminare, cresce l'offerta. La crescita di domanda esprime un chiaro disagio di fronte al modello socio-economico occidentale, il bisogno di reintrodurre una dimensione di lentezza nella propria vita, l'allontanamento dalle pratiche dell'iper-consumismo, la necessità di un contatto forte con la natura e di esperienze umane profonde. Esprime altresì l'inizio di una presa di coscienza: quella del rifiuto del turismo globale - «fare il turista è un peccato mortale» diceva Werner Herzog - all'insegna del capriccio e della distrazione, a vantaggio di un'antica idea di viaggio, alla cui base c'è la concentrazione.
Il camminatore non ha bisogno di nulla, tutto ciò che gli serve sta in uno zaino, e più cammina più si disfa di cose, preconcetti, identità. Dimenticando il proprio nome, disconoscendo le frontiere e le dogane, non essendo altro che un forestiero, un clandestino, si converte in una minaccia. Non è ricattabile, influenzabile, manipolabile, non è lusingato dal potere, non esperisce il mondo con le parole di altri, lo fa mediante il proprio corpo. La sua precarietà è la sua forza."
Ecco l'articolo completo nella versione on line
 
 

UN LIBRO SUL CAMMINO DI ASSISI
Carla De Bernardi esce in libreria con un secondo libro a breve distanza da "Contare i passi", opera prima dedicata alla sua esperienza di pellegrina laica sul Cammino di Santiago. Il secondo libro ci racconta dei cammini sulle orme di San Francesco. E' un diario di viaggio, ma è anche una guida per i pellegrini, e una raccolta di notizie storiche e memorie dei luoghi. Con un piccolo gruppo di amici Carla De Bernardi ha percorso il Cammino da Davadola in Romagna ad Assisi in 12 tappe e 300 chilometri a piedi. Carla è persona attenta, e il suo libro può essere molto utile per un camminatore che voglia toccare i luoghi francescani. Perchè il diario è pieno di consigli pratici, arricchito da belle foto, da una breve storia del camminare iniziale, e da un'appendice con consigli pratici sull'attrezzatura di viaggio (scritta da Alberto Conte).
Tra i protagonisti del libro, i compagni di cammino di Carla, ci sono personaggi noti al mondo dei camminatori: Alberto Conte, guida della Compagnia dei Cammini e creatore del Movimentolento e Giovanni Balzaretti, attore pellegrino esperto della Via Francigena. Ma anche incontri con viandanti, preti ospitali, pizzaioli accoglienti coi pellegrini, e Angela Seracchioli, la creatrice del sentiero "di qui passò Francesco" all'arrivo.
«Ci sono due, anzi tre, Cammini di Assisi», spiega de Bernardi, «percorsi straordinari nel cuore del nostro Paese, della nostra cultura e della nostra natura. Il primo parte da Dovadola in Romagna e in 12 giorni arriva ad Assisi. Il secondo parte da La Verna, in Toscana, dove incrocia il primo, e arriva a Poggio Bustone nel Lazio. Lì si ferma, per ora. Da La Verna ad Assisi proseguono vicini e si incontrano quasi a ogni fine tappa. Il terzo parte da Citerna, in Umbria, e raggiunge Roma per una strada diversa ma contigua. I tre itinerari si snodano attraverso le tappe più significative nella vita di San Francesco».
Carla De Bernardi "Tutte le strade portano ad Assisi", Mursia, 2011, 17 euro
 
 

IL CONSIGLIO DELL'ESPERTO
Durante i vostri cammini portate sempre con voi un paio di pallonicini gonfiabili colorati. Quando piove inserire il palloncino gonfiato tra lo zaino e il coprizaino: crea una pendenza che fa scorrere via l'acqua rapidamente. In questo modo lo zaino non si bagna. Provare per credere!
(consiglio di Alberto Conte, tratto dal libro di Carla De Bernardi di cui sopra)
 
 

DUE COMMENTI AL CORSO DI CAMMINATE CONSAPEVOLI DI ROPPOLO
Riportiamo con piacere due commenti al corso di camminate consapevoli tenuto ala Casa del Movimentolento a Roppolo in settembre:

"Cammino lento per ritornare a mettere se stessi al centro, per staccare con la testa e ricaricarsi con l'energia della natura e il supporto, mai invadente, di Luca e del gruppo, per ritrovare fiducia in se stessi e nelle proprie capacità, ma anche per conoscere persone curiose, serene e disponibili, con un sacco di interessi simili ai tuoi."
Lucia di Milano.

"Era da tanto che volevo farlo... già dalla prima volta che ho letto il programma ho capito che era da fare.
Ho capito che ad un certo punto bisogna mettersi in discussione anche solo per un motivo futile o banale, anche solo dicendo...bella la meditazione ma non da fermi in assoluto. Esercizio dopo esercizio si arriva a qualcosa di profondo...non necessariamente fatto bene ma qualcosa che ha smosso un pò...al di là della coordinazione dei movimenti, dalla ricerca dell'equilibrio che non sempre si raggiunge io sento, ho sentito che qualcosa di particolare è accaduto. Magari solo un inizio ma per ora basta. Camminare bendata in mezzo al bosco è stata una mia piccola grande vittoria!!!
Perchè non è solo la fiducia nell'altro che ho riscoperto ma quella in me stessa e soprattutto ho capito che anche i piedi hanno degli occhi grandi :-)
Terry
 
 

MAURO AGLIATA ENTRA NELLA COMPAGNIA!
Continuiamo a presentarvi le nuove guide della Compagnia dei Cammini per il 2012. Dopo Franco Michieli, ecco un'altra bella novità.
Mauro Agliata è nato a Roma nel 1955, ma vive a Torino. Ha una lunga esperienza nel campo del turismo a cui si è aggiunto un percorso professionale di operatore Shiatsu e del riequilibrio del sistema Cranio-Sacrale. La stanzialità non è il suo forte, viene "catturato" dalla Namibia e dai suoi paesaggi e ci va a lavorare stagionalmente come guida turistica e naturalistica per diversi anni. Guida escursionistica, accompagnatore naturalistico ed educatore ambientale, è socio Aigae dal 2011. Pratica meditazione Zen e nel 2005 è stato ordinato monaco della tradizione Rinzai dal maestro Engaku Taino (l'alpinista Gigi Mario): questo quotidiano "cammino" è divenuto parte pregnante della sua esistenza, di ogni suo respiro, di ogni suo passo.
Accompagnerà sei viaggi per la Compagnia dei Cammini, in Corsica, al Cervino, in Val Maira, sulla Francigena piemontese e a Monteriggioni.
Benvenuto Mauro!
 
 

VIAGGI A PIEDI COMPAGNIA DEI CAMMINI: DISPONIBILITA' POSTI AL 6 OTTOBRE

7-16 Ottobre:    CRETA L'ISOLA DELLE CAPRE DELLE GOLE DEGLI DEI (GRECIA) ** viaggio Deep Walking guida Luca Gianotti 1 posto vedi scheda
15-22 Ottobre:   I COLORI DELLE LANGHE D'AUTUNNO (PIEMONTE) **  guida Roberta Ferraris 1 posto vedi scheda
26 Ott-1 Nov:    PANTELLERIA A PIEDI (SICILIA) * guida Nanni Di Falco completo  vedi scheda
30 Ott-5 Nov:    LA NOSTRA VIA ROMEA DA VITERBO A ROMA (LAZIO) *** guida Luca Maria Nucci 12 posti  vedi scheda
12-19 Novembre:  I MONTI IBLEI, UN LEMBO D'AFRICA IN SICILIA ** guida Nanni Di Falco 6 posti  vedi scheda
27 Dic-7 Genn:   CAPODANNO IN MAROCCO ** guida Said Zarrouk 4 posti vedi scheda
27 Dic-4 Genn:   CAPODANNO DA ERICE A CASTELLAMARE (SICILIA) ** guida Nanni Di Falco 9 posti  vedi scheda
28 Dic-1 Genn:   CAPODANNO DA ORSI E DA LUPI (ABRUZZO) ** viaggio Deep Walking guida Luca Gianotti 8 posti  vedi scheda
29 Dic-4 Genn:   CAPODANNO TRA I GRECI DI CALABRIA ** guida Andrea Laurenzano 12 posti  vedi scheda
 
 

*** Appuntamenti nella natura e nel naturale ***
 

FA' LA COSA GIUSTA A TRENTO
Torna dal 28 al 30 ottobre 2011 "Fa' la Cosa Giusta! - Trento", la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, giunta alla settima edizione dopo il record di 13.000 visitatori del 2010.
Organizzata da Trentino Arcobaleno, la mostra mercato porterà anche quest'anno nelle strutture di Trento Fiere in Via Briamasco oltre 160 fra agricoltori biologici, botteghe del commercio equo, associazioni, cooperative sociali, e aziende che propongono prodotti e servizi rispettosi dell'ambiente. Un'occasione per incontrare e quindi conoscere da vicino aziende, progetti e buone prassi amministrative, che sul territorio locale, ma non solo, stanno costruendo un'economia più attenta alle persone e all'ambiente.
Accanto alla mostra mercato, che occupa più di 5000 mq di spazio espositivo, interamente coperto, come tradizione un ricco programma culturale, che affianca ai laboratori pratici per adulti e per bambini, e agli spettacoli musicali e non solo, numerosi appuntamenti di approfondimento dei temi proposti in fiera.
La Compagnia dei Cammini sarà presente con uno stand, venite a trovarci, Maurizio sarà lieto di accogliervi e raccontarvi i nostri progetti!
Info: http://www.trentinoarcobaleno.it/Progetti/Fiera-Fa-la-cosa-giusta!-TN
 
 

DAVIDE SAPIENZA, CAMMINATA LETTERARIA A L'AQUILA DOMENICA 9 OTTOBRE 2011
Organizzata dall'associazione LHASA di L'Aquila, domenica 9 ottobre camminata letteraria ispirata al libro di Davide Sapienza La Strada Era L'Acqua (Galaad Edizioni, 2010), insieme a Sandro Cordeschi (li avete visti insieme nel servizio televisivo già segnalato ai nostri lettori, La Democrazia Del Camminare girato proprio a l'Aquila). Il ritrovo alla stazione FS del capoluogo abruzzese alle ore 9.00 di domenica mattina. Treno sino a Beffi, camminata lungo l'Aterno e rientro per pranzo, primo pomeriggio. Info su www.davidesapienza.net
 
 

A CASALE MONFERRATO IL QI GONG COL BAMBU'
Sabato 15 ottobre al Parco della Cittadella di Casale Monferrato (AL) iniziativa gratuita del gruppo "Piccole Radici di Pace", dal titolo "Zen & Qi Gong col bambù". Dalle ore 10 alle ore 16.30 Maria Luisa Musola e Silvia Lombardi guideranno gli interessanti in due sessioni di Qi Gong col bambù, una mattutina e una pomeridiana, con aggiunta di una meditazione camminata, di un pranzo al sacco dove ognuno porta qualcosa e di una "meditazione della mela". Aperto a tutte le età e gratuito. Andate con abiti comodi, il pranzo al sacco, possibilmente vegetariano, una coperta. Tanta curiosità e voglia di imparare. Il giorno successivo, per chi vuole proseguire nell'approfondimento, giornata di consapevolezza secondo la tradizione spirituale del maestro vietnamita Thich Nhat Hanh.
Info: 333.1753365 - 338.9546947.
 
 

CANTIERE DI NARRAZIONE: PAROLE IN CAMMINO
Dal 28 al 30 Ottobre, Giovanni Balzaretti, esperto attore e pellegrino, terrà un "cantiere di narrazione" svelando i segreti dell'arte del racconto e spiegando la sua utilità durante il cammino e nella vita di tutti i giorni.
Chi torna da un lungo cammino raramente riesce a raccontare la propria esperienza, a trasmettere le emozioni vissute. Un po' perché ha provato sensazioni così intense da non poter essere descritte a parole, più spesso perché non è abituato a raccontare.
Questo cantiere ha l'obiettivo di formare e approcciare il pubblico alla narrazione attraverso semplici regole da rispettare:
gli scheletri strutturali narrativi; l'ascolto; la sospensione del giudizio.
Alla fine del cantiere gli allievi saranno in grado di costruire autonomamente una storia ripescando dai ricordi personali o di persone conosciute e di esibirsi in una breve ma intensa performance che li vedrà protagonisti di quel magico mondo che è la narrazione.
Il Corso si terrà presso la Casa del Movimento Lento, un antico casale situato lungo la Via Francigena piemontese a Roppolo, in provincia di Biella.
I dettagli: http://www.casa.movimentolento.it/it/resource/news/parole-cammino/
 
 

L'ARMONIA DEI QUATTRO ELEMENTI
Sabato 15 e domenica 16 ottobre 2011 a Firenze presso il Cinema Teatro Odeon avrà luogo "Psiche e spiritualità: l'armonia dei quattro elementi" uno straordinario momento di condivisione di conoscenze, di esperienze e di vite vissute, tra teatro e spettacolo, fascinazioni musicali e suggestioni visive, un evento di interesse nazionale ed internazionale, con personalità del mondo della cultura, del cinema, delle arti. Organizzato da La Compagnia del Tao, associazione da anni dedita alla diffusione della cultura umanista e scientifica della Cina antica e delle culture classiche, in collaborazione con Fondazione Holiversity Onlus, il mensile Terra Nuova e con il patrocinio del Comune di Firenze.
Saranno presenti il regista Alejandro Jodorowsky, drammaturgo, sceneggiatore teatrale e scrittore, universalmente noto, autore di grandi successi della storia del cinema come La Montagna sacra (1973), e Santa sangre-Sangue Santo (1988), conosciuto anche per la pratica della psicomagia, Claudio Naranjo, psichiatra, psicoterapeuta, antropologo cileno esperto in Gestalt ed enneagramma, attivo con corsi e conferenze in tutto il mondo. Ed ancora il noto psichiatra Alessandro Meluzzi, il popolare filosofo, giornalista, scrittore Gabriele La Porta, la scrittrice e giornalista Angela Terzani, moglie di Tiziano Terzani, oltre a Elena Dragotto, Mimmo Tringale, Gioacchino Allasia, Antonio Bertoli, Espedito De Leonardis, Alberto Lomuscio in un prezioso momento di incontro e confronto rappresentato dal forum dialogo.
Informazioni: www.compagniadeltao.it

 

*** lettere ***

GRAZIE!! per tuo bellissimo libro "L' arte dal camminare"!!
Nel 2008 ho fatto il Cammino di Santiago... era un sogno da tanto tempo...
Io sono da Uruguay, e mi era lontano andare e la mancanza di soldi, il tempo tutto...
Per queste MIRACOLI meravigliosi dalla Vita era li lavorando, é ho fatto il Cammino.....da Pamplona...
Mi sono innamorata nel Cammino da un italiano.. sono andata a vivere con lui, ci siamo separati, é sono a Uruguay nuovamente...
Ho letto il sito web pellegrinando.it , e ho visto il tuo libro... se lo ho chiesto a una amica pellegrina da Italia, é mi lo ha inviato per la posta...
Quando lo ho letto, ho sperimentato gli stessi sentimenti che aveva io nel cammino é che ho ogni giorno che cammino....la magia dal camminare...quello che ti fa fermare i pensieri é scoprire la magia da essere in contatto con Dio....sia un secondo solo..sia un minuto...
Ieri sera ho visto sopra internet un articolo di tè..che hai lasciato un lavoro "sicuro" per lanciarte a fare quello che ti piace...tua missione nella Vita...COMPLIMENTI ancora!! per il coraggio, per la forza, è per andare oltre le paure...
Anche io sono in un momento cosí..tentando d' scoprire con le segnali da Dio mia "missione" nella Vita...
Anche ho letto che ci sono state due uruguaiane ad andare a camminare con tè...come si chiamano?? questo paese é piccolissimo...forse li conosco...
Luca, soltanto voleva farte due righe per salutarti, ringraziarte il libro, e sopratutto dirti che magari un giorno potró tornare ad Italia e camminare un cammino con tuo gruppo....mai si sa....é se non abbiamo speranza non possiamo andare avanti...
BUON CAMMINO sempre!!!
Alejandra, camminatrice dall'Uruguay
 

*** benvenuti ***
 
Diamo il benvenuto ai tanti nuovi iscritti di questa newsletter che sono passati a trovarci agli stand delle fiere di FeStiViS a Carpi e T.L.E. a La Spezia.
Grazie, buona lettura e buon cammino.

 
 

IL VIDEO FINALE
Interessante la storia di questo video: l'autore ha camminato per un anno in Cina, e in quei 365 giorni in cui ha camminato 4600 chilometri, non si è mai tagliato la barba. Il video si compone di una ripresa al giorno, in cui vedere l'autore, il luogo intorno e la sua barba crescere. Un anno di vita in cammino in meno di cinque minuti appassionanti. Un secondo al giorno ci dice tanto del viaggio, dell'umore dell'autore, dei chilometri percorsi. Bravo Christoph Rehage!

video The Longest Way 1.0


 

La Compagnia dei Cammini è su Facebook all'indirizzo www.facebook.com/compagniadeicammini.
La Compagnia dei Cammini ha 3358 amici e piace a 1844 persone.
Ricordiamo anche gli altri recapiti:
web: www.cammini.eu
mail: info@cammini.eu
telefono segreteria (Feltre - BL) Maurizio Russo 0439 026029
(da lunedì a venerdì, ore 9.00 - 13.00 e 14.00 - 18.00)

Direzione, redazione e copyleft: Luca Gianotti Con il contributo di: Stephane Wittenberg, Guido Ulula alla Luna
--------------------------------------------------------------------------------
 
A norma del D.Lgs 196/2003 abbiamo reperito la tua e-mail direttamente da un messaggio che ci avevi precedentemente inviato, su tua esplicita comunicazione, navigando in rete o da un messaggio che ha reso pubblico il tuo indirizzo di posta elettronica. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendessi ricevere ulteriori comunicazioni, ti preghiamo di inviare una e-mail a luca@camminoprofondo.it con in oggetto il messaggio: "Mi si espunga"; oppure è possibile cancellarsi da soli seguendo le istruzioni dal link qui sotto. Grazie.

Per iscriversi o cancellarsi dalla nostra newsletter:
www.deepwalking.org/cammino/subscribe.htm

Gli archivi del CamminareInforma e del Cammino li trovate qui:
http://www.deepwalking.org/ilcammino.php

PER SCRIVERCI
luca@camminoprofondo.it


AMICI:

Compagnia dei Cammini Scarpa Flora

 

Guide in cammino il Movimento Lento Cammino profondo

 

Ediciclo editore CamminaCreta Casale le Crete Pace