NUMERO 26 (248 - anno XI) - 12 MAGGIO 2011



In Italia ci sono luoghi magici, piccoli angoli di natura nascosta e protetta, non perchè sbandierati da tutti, ma al contrario perchè nascosti, poco conosciuti. In Italia ci sono luoghi piccoli, definirli minori è però sminuirli, dove quando ci entri ti senti subito in un luogo speciale.  Per me uno di questi luoghi è una piccola valle nei Simbruini, dove sul fondo scorre un piccolo torrente con poca acqua, quasi in pianura, tra faggi secolari. Ci vado a camminare con i miei asinelli. Tra l'altro il sentiero che vi passa è il Sentiero Italia. Appena scendo in quella valletta, subito mi sembra di essere in Corsica, sulla Gr20, se non fosse che qui spesso si incontrano le colonnine di marmo che segnavano il confine tra il Papato e il Regno borbonico. Tutto intorno cavalli allo stato brado, poi grandi pascoli, e dopo un breve salita si arriva al santuario della Trinità, uno dei luoghi di culto più vissuti in Italia, un pellegrinaggio che ancora è percorso ogni anni da migliaia di persone. Ora vogliono distruggere tutto questo. Vogliono costruire una grande strada che colleghi Camerata Nuova al santuario. Non per favorire i pellegrini, ma per soldi. Per business, per affari, affarismo all'italiana, vogliono cementificare uno dei luoghi più magici del Lazio.
I pellegrini veri si ribellino. I camminatori si ribellino. Gli amanti della natura si ribellino. Chi vuole consegnare ai propri figli e nipoti un'Italia bella e sana, si ribelli.
Negli anni settanta gli ambientalisti fermarono molti progetti di cementificazione come questo scendendo a migliaia sui sentieri, e qualche volta mettendosi davanti alle ruspe. Il mio amico Stefano Ardito ha fatto in passato la storia di queste battaglie. E mi ha fatto pensare, quando pochi giorni fa, espondendo la sua preoccupazione per questo progetto, ha detto che stiamo tornando a quelle battaglie.
Si, ha ragione Ardito, è ora di tornare a quelle battaglie, ritroviamo lo spirito battagliero, non per noi, non per i nostri interessi, ma per chi non può combattere da solo, per la natura, per gli alberi, per gli animali, per i nostri figli e nipoti.
Vi invito a non mancare l'appuntamento del 29 maggio a Camerata Nuova (vedi sotto nello spazio appuntamenti), per vedere voi stessi coi vostri occhi, conoscere è amare, amare è proteggere!
(in seconda battuta, se non potete partecipare, usate internet, facebook, fate circolare l'allarme!)
 

PENSIERI VIANDANTI
"Il Fato crea piccole e grandi tele intrecciando i cammini delle persone."  (G. Bonazzi)
 
 

UNA PELLEGRINA CHE CONTA I PASSI
Ecco un libro nuovo nel genere "diari di viaggio a Santiago". Ne abbiamo già recensiti tanti. Ma ogni diario è diverso dall'altro, in ognuno si scopre un mondo, delle persone, dei racconti.
Quello di Carla de Bernardi è inusuale per la sua precisione, Carla di professione è fotografa, e ogni paragrafo sembra una fotografia. Carla è molto appassionata del cammino, e lo comunica in tutti i modi. Determinata, è l'unica del suo gruppetto che percorre tutto a piedi, mentre i suoi amici saltano tratti di tappe con i mezzi. Carla è così precisa che riporta numeri, dati, date, inserti culturali, e di molti piatti che mangia lungo il cammino persino la ricetta.
Uno dei momenti più divertenti è la loro salita a O'Cebreiro: spaventate dai racconti si vestono a cipolla per paura del freddo, ma fanno l'esatto contrario di quello che buon senso vorrebbe, partono dal basso vestiti "come Messner", da alpinismo invernale, e poi man mano che salgono si spogliano, arrivando al passo in pantaloni corti e maglietta! La percezione del freddo era stata condizionata dalla pre-occupazione!
Il libro si conclude con consigli pratici, riferimenti a siti web, insomma il libro diventa utile per iniziare a pensare il vostro cammino. Carla De Bernardi ha continuato poi a coltivare la sua passione per il cammino di Santiago, è hospitalera volontaria e tiene corsi per neo-pellegrini alla casa del Movimento lento.
Carla De Bernardi, "Contare i passi", Mursia, 2010, 17 euro
 
 

CAMMINOTERAPIA
Ognuno di noi incontra momenti difficili nella vita. Che fare?
Pillole bianche, pillole rosse, pillole blu?
Interminabili psicoterapie?
Non fare niente e sperare che tutto passi?
Siamo liberi di scegliere, fra queste e decine di altre possibilità.
IO CAMMINO.
Lo faccio da solo, quando voglio gustare a fondo la natura che attraverso.
E quando voglio andare in profondità alle questioni che mi assillano.
La sensorialità piena ed il silenzio interiore, non solo mi portano gioia...
... sono gli unici momenti in cui riesco a cantare, stonato come sono...
ma magicamente arriva sempre un pensiero spontaneo che sblocca l'impasse del rimuginare.
La solitudine è la dimensione nobile del camminare,
quella che avvicina di più all'essenza del nostro essere.
Se invece desidero sviscerare un problema usando il relazionarmi all'altro,
il cammino lo faccio con un amico/a.
Lì il tempo vola, si è più distaccati dal percorso, ma nelle ore assieme
si raggiungono livelli di intimità e condivisione veramente importanti.
Se voglio consolidare un'amicizia o tentare un approccio amoroso,
invito a camminare con me la persona che mi interessa.
E poi c'è il gruppo. Meraviglioso il gruppo!
E' la convivialità realizzata. E' la mia famiglia itinerante.
Lì la dimensione teatrale, del gioco, dello scambio,
del sostegno reciproco, dell'allegria contagiosa, delle tensioni costruttive,
aiutano non solo a curare la sfiducia nell'umanità,
ma sono la vera palestra che con fatica educa all'empatia.
Camminare con gli altri insegna le leggi della tribù,
fa rivivere le ritualità ancestrali della razza umana.
Da solo, in due, in gruppo... alla fine di ogni cammino,
non solo sono colmo di serotonina, endorfina e di ogni elemento salutare
che il mio corpo produce di suo, senza effetti collaterali,
ma capisco nel corpo e nell'anima cos'è quell'energia universale che tutti ci guida.
Se poi voglio potenziare tutti questi effetti benefici del camminare,
che sono alla portata di tutti, userò tecniche di consapevolezza
che gli esperti viandanti ci hanno tramandato dalle epoche passate.
Io credo comunque che il cammino sia continua scoperta.
E' lo strumento più adatto a farci curiosi,
e la curiosità è l'elemento centrale e dimostrato che porta alla salute.
E' in definitiva il simbolo concreto del movimento,
che è il segreto stesso della vita.

Guido Ulula alla Luna
(Guido è uno psicoterapeuta che ha da poco iniziato una proposta di "Psicoterapia e camminare". Ci scrive "il movimento corporeo è altrettanto importante che il ragionare sui propri problemi. Per cui i colloqui si svolgono camminando, preferibilmente in ambiente naturale.")
 
 
 

UN ASSAGGIO DELLA VIA FRANCIGENA DA SIENA A VITERBO
Cosa significa camminare in compagnia di un attore cantastorie? Potete vedere un assaggio di come può essere guardando questo video in cui Giovanni Balzaretti e Alberto Conte, le due guide pellegrine del Siena-Viterbo, avevano percorso in passato quel tratto, ecco come assaggio il video racconto della tappa da Bolsena a Montefiascone: http://youtu.be/pGRJDUgcJbA
Il viaggio della Compagnia dei Cammini è dal 4 al 12 giugno: vedi scheda
 
 

SPOSTAMENTO VIAGGI PRO REFERENDUM
La Compagnia dei Cammini ha deciso di fare un gesto controcorrente, in questo momento storico dove gli strumenti di decisione dal basso sono in grande pericolo. Abbiamo spostato due viaggi a piedi che impedivano ai partecipanti di poter andare a votare per il referendum.
Non importa quali e quanti referendum rimarranno per il voto, importa il principio, il valore di quell'unico strumento dal basso che è rimasto nella politica italiana.
Ecco cosa succede ai due viaggi in questione:
- LE MIE OROVIE Il viaggio in cui lo scrittore Davide Sapienza accompagna in una galoppata natural-letteraria si sposta di percorso in Val di Scalve e si accorcia a 3 giorni di cammino (con possibile quarto giorno opzionale). Dal 12 al 16 giugno, nel bergamasco. Anche la difficoltà scende, da 4 a 3 orme. Prenotazioni assolutamente entro il 15 maggio. Ecco il nuovo programma.
- IL GARGANO E PELLEGRINAGGIO DI SAN MICHELE si accorcia di un giorno, il ritrovo è per domenica 12 giugno nel tardo pomeriggio. In questo modo salta la notte in tenda nella Foresta Umbra, e quindi si dorme sempre in agriturismi e b&b. Ecco il nuovo programma.
- PRIMA DEL PONTE SULLO STRETTO Questo viaggio invece rimane invariato, ci è stato impossibile spostarlo.
 

VIAGGI A PIEDI COMPAGNIA DEI CAMMINI: DISPONIBILITA' POSTI ALL' 11 MAGGIO

15-21 Maggio:   LA VIA FRANCIGENA TOSCO-EMILIANA ** guida Roberta Ferraris 1 posto vedi scheda
16-23 Maggio:   IN CAMMINO SULLE ISOLE EGADI (SICILIA)* guida Nanni Di Falco 2 posti vedi scheda
28 Mag.- 5 Giu.:   BASILICATA ON MY MIND, IL COAST TO COAST *** guida Luca Gianotti completo vedi scheda
28 Mag.- 4 Giu.:   ISOLE EOLIE TREKKING + VELA (SICILIA) ** guida Claudio Ansaloni completo vedi scheda
28 Mag.- 4 Giu.:   ultim'ora IL SENTIERO DELL'INGLESE IN APROMONTE CON GLI ASINI ** guida Andrea Laurenzano 8 posti vedi scheda
28 Mag.- 5 Giu.:   ultim'ora L'OCEANO E LE ROSSE COLLINE DELL'ARGAN (MAROCCO) ** guida Said Zarrouk 8 posti vedi scheda
4-11 Giugno:    LAMPEDUSA E LINOSA A PIEDI (SICILIA)* guida Nanni Di Falco 7 posti vedi scheda
4-12 Giugno:    LA VIA FRANCIGENA DA SIENA A VITERBO (TOSCANA/LAZIO)* guida Alberto Conte 11 posti vedi scheda
11-18 Giugno:   PRIMA DEL PONTE SULLO STRETTO (CALABRIA/SICILIA)** guida Andrea Laurenzano 9 posti vedi scheda
12-15 Giugno:   ultim'ora LE MIE OROVIE (LOMBARDIA)**** CAMMINO D'AUTORE con lo scrittore Davide Sapienza 9 posti vedi scheda
12-18 Giugno:   GARGANO E PELLEGRINAGGIO SAN MICHELE (PUGLIA)*** guida Luca Gianotti 10 posti vedi scheda
17-24 Giugno:   L'AQUILA CAMMINO SOLIDALE (ABRUZZO)** guida Alberto Liberati 10 posti vedi scheda
25 Giu-2 Luglio:   TRA LUPI E PASTORI (ABRUZZO)* guida Cesidio Pandolfi 9 posti vedi scheda
2-9 Luglio:   LA TRANSUMANZA E GLI EREMI (ABRUZZO)** guida Luca Gianotti 9 posti vedi scheda
2-9 Luglio:   CROAZIA VELATREK ** guida e skipper Claudio Ansaloni completo vedi scheda
2-9 Luglio:   GRAN SASSO, IL PICCOLO TIBET (ABRUZZO) ** guida Luca Maria Nucci 12 posti vedi scheda
9-17 Luglio:   TRA LE MONTAGNE BERBERE, OASI DI PACE (MAROCCO) *** guida Said Zarrouk 12 posti vedi scheda
17-24 Luglio:   LA MONTAGNA MADRE, MAGICA MAIELLA (ABRUZZO) **** guida Luca Gianotti 9 posti vedi scheda
 
 

UNA POESIA
proposta da Mauro:

Suolo per le gambe
Ascia per le mani
Fiori per gli occhi
Uccello per le orecchie
Fungo per il naso
Sorriso per la bocca
Canzoni per i polmoni
Sudore per la pelle
Vento per la mente

E' abbastanza.

(Nanao Sakaki  1923-2008)
 
 

*** Appuntamenti nella natura e nel naturale ***
 

TERRA FUTURA A FIRENZE
E' la fiera delle buone pratiche, per un futuro equo e sostenibile, organizzata da Banca Etica. La mostra convegno si tiene a Firenze alla Fortezza da Basso dal 20 al 22 maggio, è arrivata all'ottava edizione, ed è a ingresso libero. Tra le varie sezioni espositive: abitare naturale, comunicare la sostenibilità, nuove energie, salute e benessere, turismo eco-responsabile, progetti e prodotti per bambini, reti del buon governo. Da segnalare anche lo spazio dedicato alla spiritualità, alla meditazione e alla preghiera interreligiosa nella sala Ottagonale, con meditazioni camminate, ospiti quali Vandana Shiva, don Santoro, Adriana Rocco, Alex Zanotelli. Questo spazio è a cura dell'associazione "Un tempio per la pace".
La Compagnia dei Cammini sarà presente con uno stand (siamo al Padiglione Spadolini, piano terra, a sinistra appena entrati, stand 212), veniteci a trovare! Potrete ritirare il calendario cartaceo, conoscerci di persona o salutarci se già ci conosciamo!
Il sito: www.terrafutura.info
 

PRESENTAZIONI DELL'ARTE DEL CAMMINARE
Il libro di Luca Gianotti "L'arte del camminare" uscirà in libreria il 19 maggio (in anteprima lo trovate al Salone Internazionale del Libro di Torino, da oggi 12 al 16 maggio, stand Ediciclo al padiglione 2 - stand N42), ecco il primo ciclo di presentazioni a cui potrete assistere:
18 maggio a Padova (ore 18) presentazione presso la libreria Melbookstore via Martiri della libertà 1
19 maggio a Pedavena Feltre (BL) presso la Biblioteca civica ore 20.30
21 maggio a Firenze nella sala Eventi della fiera Terra Futura alla Fortezza da Basso dalle ore 12.30 alle ore 13.30
23 maggio a Bologna alla libreria MelBookstore (ore 18) in via Rizzoli, 18 insieme a Luca interverrà Wu Ming 2, autore della prefazione.
Info: www.camminarelento.it
 
 

MANGIA SANO E SPENDI POCO IN VAL D'ELSA
Sabato 21 maggio a Monteriggioni (SI) alle ore 18.30 Michela Trevisan parlerà sul tema "Mangia sano e spendi poco!", tema su cui ha scritto anche un libro per Terra Nuova Edizioni. Organizza il Mercatale della Valdelsa in collaborazione con i gruppi d'acquisto (GAS) locali.
Michela Trevisan, specializzata in scienze dell'alimentazione e in fitoterapia, suggerirà trucchi e ricette per piatti buoni e salutari, assai economici, di facile preparazione e con ingredienti biologici. Durante l'incontro ci sarà un momento dedicato al cucinare e gustare insieme pratti preparati con prodotti del Mercatale. Sarà presente anche Roberto Li Calzi, dalla Sicilia, il promotore della "piccola rivoluzione gentile". Info: mercataledellavaldelsa@gmail.com
 
 

FIERA NATURABIO A CORREGGIO
Il 28 e 29 maggio a Correggio (Re) si tiene il "Festival degli stili di vita sostenibili", con mostra mercato, convegni, laboratori, ristorazione bio, spazio benessere. Oltre 100 espositori selezionati. La Compagnia dei Cammini sarà presente con uno stand, e presenterà  una conferenza con immagini  dal titolo "Viaggiare a piedi con lentezza: camminare come strumento per conoscere senza pestare i piedi a nessuno" (sabato 28 maggio ore 14.30).
L'ingresso alla fiera è gratuito. Organizza l'associazione Volver di due amici, Patrizia e Gabriele Bindi, per conto del Comune di Correggio. Informazioni: www.fieranaturabio.it
 
 

RACCONTI DI VIAGGIO A PESCARA
Alla libreria Primo Moroni di Pescara l'associazione Movimentazioni e la bottega del commercio equo Il Mandorlo organizzano un ciclo di incontri dal titolo "Racconti di viaggio rresponsabile". Prossimi appuntamenti: venerdì 20 maggio ore 18.30 "L'esperienza del turismo responsabile in India" con Diana Severati di Insieme nelle terre di Mezzo onlus; venerdì 27 maggio, sempre ore 18.30, "Il turismo responsabile in Abruzzo", con Alessia De Iure e Manuela Cozzi, che stanno seguendo un progetto con Viaggi & Miraggi.
Info: www.libreriaprimomoroni.org
 
 

ESCURSIONE-MANIFESTAZIONE SUI SIMBRUINI LAZIALI
Questo appuntamento è uno di quelli importanti, quindi invitiamo tutti coloro che vivono nel Lazio e nell'Abruzzo di leggere con attenzione. Il Sindaco di Camerata Nuova (RM) ha proposto un progetto di costruzione di una grande strada per portare comodamente i turisti in auto e bus al bellissimo santuario della Trinità distruggendo la valle del torrente Fioio. Dove passa il Sentiero Italia. E' un luogo magnifico, noi lo conosciamo bene, perchè ci camminiamo spesso, è uno dei luoghi più selvaggi e magici d'Italia, poco conosciuto e per questo in grande pericolo.
Al santuario della Santissima Trinità ci si può andare da altre strade, già asfaltate, anche se arrivarci a piedi è l'unico modo per godersi veramente il luogo.
Dopo anni che questa proposta era rimasta nel cassetto, ora è stata accettata. Ovviamente sono partiti ricorsi, ma serve anche una sollevazione dell'opinione pubblica.
Domenica 29 maggio dobbiamo portare più persone possibile a Camerata Nuova, più persone ci saranno più possibilità avremo di salvare quella valle. Sarà una escursione-manifestazione, per vedere la valle coi propri occhi, e per dire al Sindaco di Camerata che sta sbagliando. Hanno aderito tutte le associazioni: CAI, WWF, Lipu, Italia Nostra, Mountain Wilderness, FederTrek, Associazione guardie dei parchi, Altura, UISP, Trekking Italia e aderiamo anche noi della Compagnia dei Cammini.
Fate girare la notizia! Aderite alla pagina Facebook "Salviamo il Fosso Fioio"
Info: www.wwf.it/client/news_regionali.aspx?root=28049&parent=1106&content=1
 
 

LE PIANTE MEDICINALI E IL PAESAGGIO NELLE MARCHE
Corso teporico patrico patrocinato dall'Associazione per l'Agricoltura biodinamica e organizzato dall'Accademia del paesaggio Petrarca, si svolgerà a Lamoli (PU) dal 17 al 19 giugno, presso l'Oasi di San Benedetto. Le conferenze sulla vita dell'uomo e delle piante medicinali, lo sviluppo della conoscenza della natura e del concetto di fitoterapia nella storia si alternano a uscite all'aperto, con esperti del paesaggio, in mezzo a fiori tipici dell'estate e luoghi che lasciano impressioni profonde.
Costo del corso 160 euro; soggiorno con pensione completa 125 euro.
Per avere il programma dettagliato: karin.mecozzi@aruba.it
 

SBARCO SOLIDALE ALL'AQUILA
Si terrà all'Aquila dal 24 al 26 giugno lo SbarcoGas, l'evento che ogni anno i gruppi d'acquisto solidali organizzano per ritrovarsi, e per far conoscere la cultura di un'economia diversa, basata sui valori della solidarietà, appunto. Un'economia che valorizza i piccoli produttori locali, biologici, mentre l'economia tradizionale è stritolata e muore nel sistema degli ipermercati dove tutti stanno male, i produttori, i lavoratori dei supermercati, e i consumatori che vedono la qualità dei prodotti e della vita abbassarsi ogni giorno.
La scelta di fare l'incontro all'Aquila è una scelta forte, sarà il momento per riflettere, con un convegno nazionale, e sarà il momento per conoscere di persona i produttori abruzzesi. Sarà anche il momento per conoscere le aree montane dell'Abruzzo così poco conosciute, per ascoltare la musica tradizionale locale, c'è un ricco programma di eventi, concerti, teatro civile, laboratori di artigianato e di decrescita, escursioni a piedi e visite guidate, trovate il programma sul sito www.sbarcogaslaquila.it
Nei giorni precedenti allo sbarco la Compagnia dei Cammini organizza un viaggio a piedi davvero speciale. Alberto Liberati accompagnerà non nei luoghi della distruzione, ma nei luoghi della speranza. L'Aquila e la sua provincia sono luoghi ricchissimi, perchè il paesaggio è ancora incontaminato, la natura magnifica, e basterebbe solo far fruttare questa ricchezza per vivere bene. Il viaggio a piedi visita paesi e pascoli, luoghi di pastorizia e di storia, facendo conoscere ai ritmi lenti del camminare queste risorse, e le persone che stanno capendo il valore di tutto ciò. La ricchezza vera non è quella del denaro, e L'Aquila, dopo il terremoto, è testimone di questo. Il viaggio a piedi terminerà all'Aquila, a Collemaggio, dove nella stupenda cornice della basilica di Celestino V, il papa così moderno che seppe rinunciare, la mattina dopo l'arrivo dei camminatori inizierà la tre giorni dello SbarcoGas, estensione speciale per un viaggio davvero speciale.
Programma del viaggio a piedi: http://www.compagniadeicammini.it/it/resource/voyage/aquila-cammino-solidale/
 

PERMACOLTURA E BALLE DI PAGLIA IN CAMPANIA
Due corsi organizzati in Cilento in Luglio dal centro La Boa in collaborazione con le realtà locali della Cascina 'a Jumara e Tempa del Fico. Presso la prima, a Santa Marina di Policastro (SA), il 12 e 13 luglio introduzione alla Permacoltura. A Tema del Fico (Pruno di Laurino - SA) dal 14 al 17 corso su come costruire con le balle id paglia. Si possono frequentare entrambi i corsi o solo uno. Docente di entrambi: Stefano Soldati, che per una volta scenderà in Campania per insegnare le tecniche di cui è esperto.
Costo dei corsi: 100 euro il primo, 190 euro il secondo (comprensivi di vitto e alloggio). Sconto a chi fa entrambi: 260 euro.
Info: http://www.laboa.org/Introduzione%20alla%20permacultura%20luglio%202011%20cilento%20def..htm
 
 

*** lettere ***

caro Luca,
ricevo sempre con grande interesse il tuo "cammino" e spero presto, quando sarò più libera da impegni personali, di poter essere una di voi in uno dei prossimi viaggi.
ti scrivo per dirti che ho apprezzato davvero molto la decisione di ritoccare le date di alcuni viaggi per poter dare la possibilità ai partecipanti di recarsi a votare ai prossimi referendum.
decisamente come dici tu controcorrente questa decisione, e allora tanto più apprezzabile.
sono ogni giorno, come tanti di noi, a combattere la mia battaglia quotidiana per tenermi in equilibrio in un mondo che mi fa sentire spesso straniata  eppure ogni giorno di più (con qualche  scivolone ogni tanto), cerco di continuare il mio cammino di speranza e testimonianza che un altro mondo è possibile.
un abbraccio a tutti :-)
Liviana
 

Ciao Luca,
grazie per il bellissimo video che mi ha riportata un po' nella Pace aspra e luminosa della Sardegna. Spero di poter camminare un dì con voi. Un abbraccio Giovanna
 

IL VIDEO FINALE
Venite a farvi un giretto a Creta, tra le sue acque, il mare, ma anche i torrenti, le gole, le fontane... Ecco un video novità, appena girato da Luca Gianotti durante il viaggio a Creta della settimana scorsa:

video 	Creta
 
 

La Compagnia dei Cammini è su Facebook all'indirizzo www.facebook.com/compagniadeicammini.
Ricordiamo anche gli altri recapiti:
web: www.cammini.eu
mail: info@cammini.eu
telefono segreteria (Feltre - BL) Maurizio Russo 0439 026029
(da lunedì a venerdì, ore 9.00 - 13.00 e 14.00 - 18.00)

Direzione, redazione e copyleft: Luca Gianotti Con il contributo di: Gianluca Bonazzi e Guido Ulula alla luna
--------------------------------------------------------------------------------
 
Ricevi questa newsletter perché il tuo indirizzo si trova nella mailing list del Deep Walking-Cammimo profondo. Assicuriamo che i tuoi dati sono trattati con estrema riservatezza e non vengono divulgati. Le nostre informative sono comunicate individualmente anche se trattate con l'ausilio di spedizioni collettive. In ogni momento ti puoi cancellare dalla lista, adoperando l'apposita funzione qui di seguito, o chiedi di farlo noi per te, rispondendo a questa mail con: "MI SI ESPUNGA" e sarete espunti immediatamente con tante scuse.

Per iscriversi o cancellarsi dalla nostra newsletter:
www.deepwalking.org/cammino/subscribe.htm

Gli archivi del CamminareInforma e del Cammino li trovate qui:
http://www.deepwalking.org/ilcammino.php

PER SCRIVERCI
luca@camminoprofondo.it


AMICI:

Compagnia dei Cammini Scarpa Flora

 

il Movimento Lento Cammino profondo CamminaCreta

 

Terra Futura Ediciclo editore Casale le Crete Pace