Corso di Deep Walking: camminate consapevoli e meditative a Schio (VI)

Giovedì 23 – domenica 26 maggio 2019 (Veneto)

Un seminario per approfondire gli aspetti interiori, spirituali e terapeutici del camminare, provando alcuni esercizi di camminate dell’attenzione, camminate consapevoli, meditazioni camminate.

“Meditazione camminata significa praticare la meditazione mentre camminate. È una pratica che vi darà gioia e pace… Camminando, ansie e preoccupazioni scivoleranno via. Per avere la pace della mente, per ottenere l’auto-liberazione, imparate a camminare così… Tutti sono in grado di farlo. Basta un livello iniziale di consapevolezza e il sincero proposito di essere felici.”

Dalla frase di Thich Nhat Hanh, maestro zen vietnamita tra i più importanti al mondo, uomo di pace e maestro di vita, nasce il progetto “deep walking” o “cammino profondo”. Portare cioè nel viaggiare a piedi elementi forti di lavoro su di se, lavoro interiore, intendo. Senza trasformare il viaggio in una immersione pesante nella spiritualità, ma con leggerezza e semplicità.

Viaggi per chi cammina cercando profondità e consapevolezza, sobrietà e disintossicazione.

Ecco le caratteristiche principali di questi viaggi a piedi: ci si sveglia presto e si fanno esercizi fisici tipo Qi Gong prima di colazione; si va a letto presto; si fanno letture lungo il cammino; si praticano l’ascolto, l’empatia, la condivisione; i pasti sono il più possibile vegetariani; si sperimentano pratiche di meditazione applicate al camminare; alla convivialità, seppur importante, qualche volta si sostituisce la pratica del silenzio; si cerca di essere attenti a tutti gli aspetti ecologici, di turismo responsabile, di scelte di consumi che facciano il meno male possibile alla Terra.

Il corso

Durante il corso ci saranno momenti in cui la camminata diventerà un esercizio, seguendo le pratiche di meditazione di Thich Nath Hanh, confrontandole con le camminate dell’attenzione degli sciamani toltechi.
Aggiungendo alcuni elementi possiamo trasformare una semplice camminata in una camminata dell’attenzione o in meditazione camminata, e fare un Lavoro su noi stessi.
Per partecipare a questo corso si richiede motivazione (tutti gli esercizi richiedono di camminare in silenzio) e un buon allenamento.
Il corso è articolato in 5 lezioni pratiche da 3-4 ore l’una. Durante le lezioni, si godrà del piacere dei tempi lunghi e distesi, e del parlare con gli altri.

Programma

Giovedì 23 maggio: arrivo ore 16. Ore 17 inizio corso: la camminata dell’attenzione, piccole letture – cena
Venerdì 24 maggio: ore 9.30-17.30 escursione su terreno medio-facile, con camminate meditative a vari livelli, camminata dell’armonia, sincronizzare il respiro, piccole letture – pranzo al sacco – rientro all’agriturismo, relax – cena
Sabato 25 maggio: ore 9.30-17.30 escursione su terreno medio-facile, con camminate meditative a vari livelli, camminata nel labirinto, sincronizzare il respiro, piccole letture – pranzo al sacco – rientro all’agriturismo, relax – cena
Domenica 26 maggio mattina: la camminata scalzi e bendati, piccole letture – pranzo tutti insieme – fine attività ore 14.

Il corso si svolgerà con un numero minimo di 8 partecipanti, un numero massimo di 18.

Attrezzatura consigliata: un paio di scarponi da camminare, uno zainetto da escursioni con borraccia e giacca a vento.

Il docente

Il corso sarà tenuto da Luca Gianotti (www.lucagianotti.it), autore del libro L’arte del camminare e di Parole in cammino, tra i fondatori della Compagnia dei Cammini, Accompagnatore di Media montagna e Guida Ambientale Escursionistica da 20 anni, vive in Abruzzo. Da anni appassionato di naturale e decrescita, ha introdotto nei viaggi a piedi che accompagna (Sardegna, Creta, Salento, Basilicata, Majella, Pollino...) esercizi di camminate dell’attenzione, dell’armonia, camminate consapevoli e meditazioni camminate, ottenendo grande soddisfazione.

Dove

Il seminario si terrà sull’altopiano del Tretto (dal latino tretum = sentiero), splendido territorio delle Prealpi Venete, incastonato tra i monti Novegno e Summano.

Ci ospiterà l’Agriturismo Il Maggiociondolo.

Pernottamento

Il corso è residenziale, si pernotta presso l'Agriturismo Il Maggiociondolo, che è anche la base di partenza delle camminate del corso.

Il contributo per le tre notti è di 130 € complessivi. Nella struttura saranno a disposizione camere e bagni privati. Nel modulo di iscrizione raccogliamo direttamente le prenotazioni all'agriturismo e relativa caparra, mentre gestiremo sul posto la raccolta dei pagamenti relativi ai pasti e al corso.

Pasti

Per i pasti è previsto un contributo di 70 €, che coprirà tre pasti con menù vegetariano (giovedì e sabato sera, domenica a pranzo) e i pranzi al sacco di venerdì e sabato. La cena di venerdì sarà autogestita. La struttura metterà a disposizione le sue attrezzature e locali, l’invito è di portare da casa qualche piatto tipico locale della propria zona, o qualche bevanda, da condividere nella cena del venerdì.

Iscrizioni

Costo del corso: 120 euro + vitto e alloggio in struttura.

Costo alloggio: 130 euro a persona, per tre notti (pernotto + colazione) presso l’Agriturismo Il Maggiociondolo. Sistemazione in camere doppie e triple. Prenotazione dell'alloggio direttamente nel modulo di iscrizione.

Costo dei pasti: 70 euro per 3 pasti completi + pranzi al sacco. In più, rimane fuori la cena del venerdì, che sarà gestita e condivisa dai partecipanti, ognuno porterà qualcosa e ci si organizzerà in anticipo.

Prenotazione: compilare il modulo di iscrizione e aspettare di essere ricontattati per pagare la caparra.

Info programma e iscrizioni:
Marco Adriani
Tel. 0445 635512; 338 7879903
E-mail: marco@ilmaggiociondolo.com
» Modulo di iscrizione

Per informazioni sul corso:
Luca Gianotti
E-mail: luca@camminoprofondo.it

Alcune foto e emozioni dai corsi precedenti