NUMERO 20 (242) - 14 FEBBRAIO 2011

*** never stop walking ***
 

INVITO A TUTTI I CAMMINATORI: TROVIAMOCI A MILANO!
La Compagnia dei Cammini ha organizzato un piccolo grande evento all'interno della fiera Fa' la Cosa Giusta a Milano, per sabato 26 Marzo. Dalle ore 16 fino alle ore 20 vecchi e nuovi camminatori sono invitati per un incontro in cui verrà presentato il bello del camminare, dei passi leggeri e consapevoli di chi cammina con i piccoli gruppi un po' speciali che la Compagnia organizza. Si parlerà (con proiezioni video) di Creta, Marocco, Sicilia, Velatrek, Francigena, Cammino di Santiago e altro ancora. Si ascolterà qualche canzone dal vivo di una giovane cantante che ama camminare con noi, Ori. Sarà l'occasione per incontrarsi, salutarsi, organizzare camminate future, ci farebbe davvero piacere anche solo un vostro saluto, un incoraggiamento, un abbraccio, per riprendere l'attività sapendo che ci tenete alla nostra esistenza. Vi aspettiamo, e se portate anche coccole culinarie, finiamo in bellezza con un bel buffet per festeggiare insieme la nascita della Compagnia davanti al nostro stand!
Senza dimenticare la fiera Fa' La Cosa Giusta, una delle fiere più interessanti in Italia, dove potete trovare informazioni su aziende agricole biologiche e biodinamiche, arredamento eco-compatibile, commercio equo, abbigliamento e moda critica, editoria indipendente, tutto per il bambino ecosolidale, associazionismo, turismo solidale, mobilità dolce, gruppi d'acquisto, incontri, e tanto altro.
 

A PIEDI IN MAROCCO
La Compagnia dei Cammini crede nei viaggi in Marocco perchè ha una squadra che lavora con passione e professionalità solo sul Marocco. Lucia, Federico e Said. Lucia vive a Milano, e organizza la parte dall'Italia, tiene i contatti col Marocco, si occupa dei voli. Federico è suo figlio, e vive in Marocco, il suo ruolo è quello di accompagnare i gruppi facendo da mediatore culturale tra le esigenze dei camminatori e la cultura dei berberi. Said è la guida, esperto conoscitore del deserto e della sua cultura. Said è nato nel Sahara algerino da una famiglia di pastori nomadi che poi si sono stabiliti a M'hamid, un villaggio nella valle del Draa. La sua famiglia è così diventata contadina, coltivando palme da dattero. Mamma del Mali e padre Saharawi, con origini siriane. E' cresciuto nel deserto, di cui conosce i segreti e ogni angolo, così come conosce le montagne dell'Atlante, e da anni svolge la professione di guida. Said è impegnato nel sociale, collabora ogni anno all'allestimento del festival di M'hamid e sostiene il diritto del popolo saharawi di vivere libero e di conservare i propri usi e costumi, così come quello delle popolazioni delle oasi a non essere private dell'acqua e della possibilità di mantenere le proprie coltivazioni tradizionali.
La Compagnia dei Cammini propone 7 viaggi diversi in Marocco, molti dei quali sono delle vere e proprie novità per i camminatori italiani. Come il viaggio che da M'hamid porta tra le dune al lago salato di Iriki e al luogo sacro di Sidi Naji, dove è seppellito un marabutto, un santo guaritore (dal 6 al 13 marzo). Un classico è invece la Valle del Draa fino a Mahamid, proposto dal 17 al 25 Aprile. Altra novità assoluta è il viaggio vicino al mare in una zona di dune e villaggi di pescatori, e nell'entroterra le rosse colline dove si coltiva l'argan, il prezioso albero dal cui frutto si estrae l'olio tra i più ricercati al mondo (dal 28 maggio al 5 giugno).
Lucia, Said e Federico hanno anche un sito internet: www.trekking-in-marocco.com
 

PENSIERI VIANDANTI
"La modernità chiude l'orizzonte allo sguardo di chi cammina." (G. Bonazzi)
 

CUOCHE AL POTERE!
Elena Romagnoli si definisce "chefa", cioè chef al femminile. Pubblica un bellissimo blog di cucina, musica, salute e altre cose. La sua cucina è attenta all'etica, naturale, cruelty free. Ogni notizia contiene una ricetta (bella anche la foto del piatto) e un video musicale, cantanti donne, blues, musica calda per le orecchie e per il cuore. Elena tiene corsi di cucina e terapia alimentare, e cucina a domicilio per cene-evento di ogni genere. Da seguire!
www.lecuochealpotere.it
 

IL DIARIO DI UN PELLEGRINO INNAMORATO
Ho conosciuto Alfonso Cappa nel 2003, quando è venuto a camminare in Sardegna con me. Pochi mesi dopo ha mollato il lavoro ed è partito per Santiago, "Fiori blu lungo la strada" è il diario del Cammino da Saint Jean Pied-du-Port a Santiago de Compostela, i classici 764 chilometri in un mese.
Il diario di Alfonso è lettura piacevole e interessante soprattutto per la sua capacità di far rivivere le dinamiche interpersonali di chi cammina verso Santiago, un Cammino che ha la caratteristica di essere un evento collettivo, fatto di incontri, innamoramenti, amicizie, e distacchi, per poi magari incontrarsi di nuovo dopo qualche giorno. Alfonso è interessato soprattutto a questo, all'aspetto umano e relazionale che il Cammino offre. Infatti si innamora, ma lei, come spesso accade, cammina oltre.
L'arrivo a Santiago per Alfonso è difficile: "Santiago è un luogo che ti trasmette subito una grande gioia, ma a cui segue immediatamente dopo una grande nostalgia. Mentre durante il viaggio, anche nei momenti di solitudine, mi sentivo sempre parte di una comunità in cammino, ora provo il senso di anonimato che procura la folla."
Ma al ritorno Alfonso ha trovato la forza per seguire la sua strada, è diventato educatore e musicoterapeuta, ed era quello che voleva. I cammini servono soprattutto a questo.
Il libro è stampato da una casa editrice di Cuneo, lo potete acquistare anche su Ibs.
Alfonso Cappa "Fiori blu lungo la strada", Primalpe, 2010, euro 13
 
 

VIAGGI A PIEDI COMPAGNIA DEI CAMMINI: DISPONIBILITA' POSTI AL 13 FEBBRAIO

6-12 Marzo:     LA NOSTRA VIA ROMEA: A PIEDI DA VITERBO A ROMA *** guida Luca Gianotti   4 posti vedi scheda
6-13 Marzo:     DALLE DUNE AL LAGO SALATO DI SIDI NAJI (MAROCCO) * guide Said e Federico 7 posti vedi scheda
12-19 Marzo:    IL SENTIERO DELL'INGLESE CON GLI ASINELLI IN ASPROMONTE (CALABRIA) ** guida Andrea Laurenzano 8 posti vedi scheda
1-10 Aprile:    SARDEGNA SELVAGGIA E BLU ** guida Luca Gianotti 8 posti vedi scheda
2-9 Aprile:     LO ZINGARO A PRIMAVERA (SICILIA) ** guida Nanni Di Falco 9 posti vedi scheda
17-25 Aprile:   LA VALLE DEL DRAA FINO A MAHAMID (MAROCCO) **  guide Said e Federico 12 posti vedi scheda
22-29 Aprile:   I MONTI IBLEI: AFRICA IN SICILIA ** guida Nanni Di Falco 8 posti vedi scheda
23 Aprile - 1 Magg.: ISOLA MADEIRA, SULLE VIE D'ACQUA DEGLI SCHIAVI (PORTOGALLO) ** guida Claudio Ansaloni 12 posti vedi scheda
23-30 Aprile:   IL SENTIERO DELL'INGLESE CON GLI ASINELLI IN ASPROMONTE (CALABRIA) ** guida Andrea Laurenzano 12 posti vedi scheda
29 Aprile - 8 Magg.: CRETA: L'ISOLA DELE CAPRE, DELLE GOLE E DEGLI DEI (GRECIA) ** guida Luca Gianotti 11 posti vedi scheda
2-6 Maggio:     IL RITO DEI SERPARI (ABRUZZO) ** guida Cesidio Pandolfi 12 posti vedi scheda
7-14 Maggio:    TRAVERSATA DELL'ISOLA D'ELBA A PIEDI (TOSCANA) ** guida Luca Maria Nucci 7 posti vedi scheda
 
 

PRENOTATE IL CALENDARIO 2011
La Compagnia dei Cammini ha stampato un bel calendario da appendere al muro con tutti i viaggi 2011 del suo programma. Verrà distribuito nelle fiere in cui sarà presente lo stand della Compagnia (Fa' la cosa giusta a Milano, Terrafutura a Firenze, SbarcoGas all'Aquila, ecc.). E viene spedito per posta a casa a tutti quelli che ne fanno richiesta, scrivendo il proprio indirizzo postale alla mail info@cammini.eu. Oggi parte il primo blocco di spedizioni a chi ne ha fatto richiesta.
 

IL SITO DELLA COMPAGMIA SI RINNOVA
Il sito web della Compagnia dei Cammini è in continua evoluzione, e la grossa novità di questi giorni è la nuova risorsa per navigare nei viaggi proposti. Se andate alla pagina del calendario viaggi scoprirete un modo nuovo di viaggiare tra i cammini proposti, si possono fare ricerche per date, per tipo di viaggio (per esempio si possono cercare tutti i viaggi di VelaTrek), per difficoltà, selezionare solo i viaggi con zaino leggero, oppure selezionare solo i viaggi all'estero, oppure visualizzare sulla mappa tutti i viaggi presenti in una determinata area. E leggere i racconti di viaggio fatti da chi ha camminato in quella stessa area. Insomma, un sito interattivo, sempre più ricco, e che crescerà ancora nei prossimi mesi. Se avete problemi, segnalateli a Stephane (stephane@cammini.eu), ci aiuterete a migliorare, perchè il sistema che stiamo usando è nuovo, e siamo ancora nella fase di rodaggio.
 

SAN VALENTINO ?

L'amore è il cammino.
Permette al dentro di venire fuori
e al fuori di esplorare il dentro.
Questo è il centro del mistero.
Il gioco instancabile fra il dentro e il fuori.
Fra emozioni e ragione.
Fra il conscio e l'inconscio.
Fra la mente e il corpo.
Fra il controllarsi e il perdersi.
Fra il terreno e il divino.
E' amando che arriviamo al confine.

L'amore è anche leggerezza.
Con la totale fiducia nell'altro,
lasciamo andare paure e difese.
Ci apriamo ed esponiamo.
Tutto è spontaneo e magico.
Tutto ci riesce bene.
Amare è facile.
Perché la sintonia
di sguardi e cuori e parole,
ci fa volare alti,
immensamente sopra
alle miserie quotidiane.

L'amore è continua festa,
senza bisogno della "festa dell'amore".
Perché il mio amore lo sai,
come io so il tuo.
Perché il mio desiderio lo senti,
ed io sento il tuo.
L'unione avviene col rincorrerci curioso.
E' il senza meta,
facendo nostra l'etica del viandante.
Solo il momento magico conta,
e a nulla serve nominare parole
che possono essere bugiarde.

(Guido Ulula alla Luna)
 

*** Appuntamenti nella natura e nel naturale ***
 

INCONTRO SULL'ARTE DI CAMMINARE
Luca Gianotti parlerà a Montesilvano (PE) domenica 20 febbraio sul tema "L'arte di camminare per vivere bene", presso l'Associazione Olis. Si inizia alle 18, si ascolta un primo intervento dedicato alla mobilità urbana in bicicletta, poi si beve insieme un tè del commercio equo, e dalle 19.45 circa, prima del buffet vegetariano con prodotti bio, Luca Gianotti racconterà la sua esperienza di camminatore, e darà qualche consiglio per chi vuol partire per un lungo cammino, sia da solo (per Santiago, per esempio), sia in gruppo.
Info: OliS Associazione di Promozione Sociale Via Toscanini, 14  Montesilvano ( PE ) 393.2362091 - 339.6710189
 

ADERITE ALLA GIORNATA MONDIALE DELLA LENTEZZA
Il 28 febbraio sarà la V Giornata Mondiale della Lentezza, ideata da "L'Arte del Vivere con Lentezza onlus" per riflettere sui danni economici, ambientali e sociali del vivere a folle velocità. Si celebrerà in tutta Italia e nel mondo, con una speciale anteprima a Milano sabato 26 febbraio. Il tema di quest'anno è Ambiziosi e Altruisti - Slow Life, Green Life, Better Life.
Siete tutti invitati a partecipare nella vostra città, con i vostri amici, colleghi o in famiglia creando il vostro piccolo-grande evento che sia un gesto di gentilezza verso voi stessi, gli altri o l'ambiente. Comunicate a www.vivereconlentezza.it la vostra idea... verrà pubblicata sul sito, su facebook, su twitter, su youtube e nei comunicati stampa per condividerla con tutti gli altri ribelli della lentezza e della felicità! Vivere con Lentezza è un progetto open source che si amplia di giorno in giorno con il contributo di tutti.
In questa occasione la Giornata torna a New York come riconoscimento alle politiche che la città, guidata dall'amministrazione Bloomberg, ha intrapreso per migliorare la qualità della vita dei suoi cittadini.
www.vivereconlentezza.it
 

FARE, NARRARE, CAMMINARE A REGGIO EMILIA
Per il ciclo di incontri organizzati nella Sala della Cooperativa Case Popolari di Mancasale e Coviolo (Via Selo, 4) il 17 febbraio la serata avrà come tema "Andar per Paesaggi". Il programma è questo: ore 19.00: "Il senso del camminare". Pensieri e parole di Carlo e Clara Possa; ore 20.30: a tavola con la zuppa di farro; ore 21.30: proiezione di immagini commentate "Viaggiare con la testa" a cura di Carlo Possa.
"Camminare ha un senso, specialmente oggi - dice Carlo Possa - per conoscere le periferie di Buenos Aires o i mercati di Palermo, per capire le fatiche degli alpigiani, per scoprire dove nascono le frane, per mettere in pace le tue rabbie, per sentire il silenzio, per trasformare il freddo di un'alba sul Cusna in un ricordo che ti scalda per tutta la vita, per trasformare le mappe di una valle o di una città in qualcosa di vivo". Il senso del camminare è un breve viaggio nella storia del camminare, con l'aiuto dei pensieri e delle parole di scrittori, poeti e filosofi.
Info: 0522 516860 - circoscrizione.nordest@municipio.re.it
 

CORSO PER DISEGNARE IL PAESAGGIO CAMMINANDOCI DENTRO
Da Venerdì 4 a Domenica 6 Marzo, a Roppolo (BI), Claudio Jaccarino terrà un corso di acquarello per chi viaggia leggero e vuole impara ad ascoltare il paesaggio, raccontandolo in un Carnet de Voyage. Disegnare non è una tecnica per artisti raffinati o un gioco per bambini ma è una necessità espressiva. Claudio Jaccarino, acquerellista e camminatore, insegnerà le tecniche che possono servire a chiunque per fare un acquarello molto semplice nel giro di 10 minuti, con un'attrezzatura superleggera e compatibile con il cammino.
Costo del corso 90 euro, più vitto e alloggio, ecco il programma: http://www.movimentolento.it/it/resource/news/disegnare-il-paesaggio/
 

ULTIMI POSTI PER IL CORSO DI MEDITAZIONI CAMMINATE
Solo due posti disponibili per il corso di "deep walking", per imparare le tecniche del camminare in consapevolezza e in meditazione, secondo gli insegnamenti della tradizione tolteca e della tradizione del buddhismo zen. Il corso si terrà dal 18 al 20 Marzo alla Casa del Movimento Lento di Roppolo (BI) e sarà tenuto da Luca Gianotti. Costo del corso 90 euro, più vitto e alloggio, ecco il programma: http://www.deepwalking.org/01_corso_camminate.php
 

ULTIMI POSTI AL CORSO PER HOSPITALEROS DI SAN MINIATO
Gli "Hospitaleros voluntarios" del Cammino di Santiago hanno deciso di intensificare la loro collaborazione con i volontari italiani, e per il 2011 hanno organizzato addirittura due corsi. Il primo corso si terrà a San Miniato (SI), dal 25 al 27 Marzo. Il secondo è stato organizzato a Roppolo (BI) presso la Casa del Movimento Lento dall' 8 al 10 Aprile.
L'obiettivo dell'organizzazione, che fa capo al Movimento Lento, è quella di formare ospitalieri che dopo l'esperienza che potranno fare negli ostelli lungo il Cammino di Santiago, contribuiscano a creare un'organizzazione simile lungo la via per Roma.
Il corso è in sè un'esperienza molto intensa e coinvolgente, che aiuta gli aspiranti hospitaleros ad avvicinarsi al significato profondo dell'accoglienza ai pellegrini. E' riservato a chi ha già percorso il Cammino di Santiago e vuole cambiare punto di vista "viaggiando da fermo", dedicando 2 settimane del proprio tempo libero a un'attività utile e a tratti entusiasmante, anche se faticosa. L'organizzazione non è confessionale, per cui sono benvenuti tutti coloro che hanno percorso il Cammino, qualunque siano state le loro motivazioni.
Per maggiori informazioni contattate Giovanni Balzaretti - info@teatroagricolo.it
 

*** lettere ***

Buongiorno Luca,
ti scrive un compagno di superiori di Stefano Bigi: abbiamo frequentato assieme 5 anni di Ginnasio e Liceo classico al Parini di Milano, poi come spesso accade ci siamo persi di vista...fino a sabato scorso.
Si, perchè sabato scorso alcuni di noi hanno organizzato una classica quanto divertente rimpatriata, a 20 anni dalla maturità e da quel 1990 che ci ha visto prendere ognuno strade diverse.
La serata è stata molto piacevole: abbiamo rivisto foto, ricordato aneddoti ed a un certo punto scherzosamente anche fatto l'appello: si chiede conto degli assenti ed eccomi che a voce alta chiedo: "...e Bigi? Qualcuno l'ha scovato?".
Non sapevo nulla; a condividere il mio sgomento un paio di altri compagni, quando qualcuno ha sussurrato: "ma come non sapete? Una tragedia in montagna..anni fa..Stefano è morto..".
Ci resto di sasso, idiota che sono, sempre connesso ad ogni sito di notizie, divoratore di quotidiani, dov'ero quando la notizia è stata data? Nei mesi nei quali sono eroicamente proseguite le ricerche? Il giorno del ritrovamento, il funerale...
Volevo sapere, capire, recuperare: a casa per tutta la notte ho scandagliato il Web ed ho finalmente trovato la Sezione che gli hai dedicato su deepwalking.org.
Ho letto tutto: testimonianze, resoconti, commenti, a volte anche ingiusti.. Le foto poi sono state un pugno nello stomaco: è lui, come me lo ricordavo, solo come tutti noi reso più severo dagli anni, non il pivello delle foto di classe...
Dal tuo sito ho saputo tutto quello che avrei voluto sentire dai suoi racconti: l'università, la "militanza" nella LIPU, la passione per il trekking.. e che bei ricordi: vero che in questi casi chi lo conosceva tende a smussare gli eventuali lati difficili del suo carattere, ma ne esce una persona serena, altruista, felice per aver trovato una sua dimensione..
.. ti ringrazio per averlo fatto riscoprire anche a noi.
Ti prego in conclusione, se vorrai e se sei ancora in contatto, di trasmettere le mie sincere, per quanto troppo tardive, condoglianze ai genitori di Stefano ed ai suoi fratelli e famigliari più vicini.
Ti saluto cordialmente
Matteo Bravi (Sezione E LGS G. Parini - Milano 1985 - 1990)
 

IL VIDEO FINALE
Dedicato a Said, ai nostri amici marocchini, dedicato anche a tutto il Sud del Mediterraneo, che sta cambiando dal basso, dedicato a tutti gli uomini e donne che si mettono in cammino (e in navigazione) per trovare una terra in cui vivere, con l'augurio che la trovino, qualche immagine da M'hamid, ultima frontiera prima del deserto, dove vive Said, dove arrivavano i nomadi e i migranti in passato, e da dove partono molti viaggi della Compagnia.

video M'hamid

 

La Compagnia dei Cammini è su Facebook all'indirizzo www.facebook.com/compagniadeicammini , vi inviatiamo a iniziare a popolare questa pagina. Ricordiamo anche gli altri recapiti:
web: www.cammini.eu
mail: info@cammini.eu
telefono segreteria (Feltre - BL) Maurizio Russo 0439 026029
(da lunedì a venerdì, ore 9.00 - 13.00 e 14.00 - 18.00)

Direzione, redazione e copyleft: Luca Gianotti. Con il contributo di: Gianluca Bonazzi e Guido ulula alla luna
--------------------------------------------------------------------------------
 
Ricevi questa newsletter perché il tuo indirizzo si trova nella mailing list del Deep Walking-Cammimo profondo. Assicuriamo che i tuoi dati sono trattati con estrema riservatezza e non vengono divulgati. Le nostre informative sono comunicate individualmente anche se trattate con l'ausilio di spedizioni collettive. In ogni momento ti puoi cancellare dalla lista, adoperando l'apposita funzione qui di seguito, o chiedi di farlo noi per te, rispondendo a questa mail con: "MI SI ESPUNGA" e sarete espunti immediatamente con tante scuse.

Per iscriversi o cancellarsi dalla nostra newsletter:
www.deepwalking.org/cammino/subscribe.htm

Gli archivi del CamminareInforma e del Cammino li trovate qui:
http://www.deepwalking.org/ilcammino.php

PER SCRIVERCI
luca@camminoprofondo.it


AMICI:

Compagnia dei Cammini Scarpa Cammino profondo

 

il Movimento Lento CamminaCreta

 

Ediciclo editore Casale le Crete Pace